30- Proteggere Italia dalla finanza mondiale

14 Nov

Dobbiamo proteggere il nostro paese dagli attacchi della finanza mondiale (i vari Bilderberg Group, Goldman Sachs …)

Va quindi affermato con fermezza che non siamo servi di nessuno e quindi il valore strategico delle aziende dell’energia, dei trasporti, della difesa deve essere salvaguardato esattamente come è accaduto in Francia in cui il governo ha dichiarato per legge 8 settori industriali decisivi e quindi da sottoporre ad un controllo del Paese. L’Italia non può rinunciare alle aziende pubbliche che devono essere il primo luogo del rilancio di una politica industriale seria. E’ per questo che il nuovo governo, invece di svendere per fare cassa, ha bisogno finalmente di progetti industriali, di risorse dedicate all’impresa e al lavoro, di colpire la speculazione finanziaria e l’evasione, chiedendo agli imprenditori che investono in Italia di farsi portatori di ricerca ed innovazione.

(idea presa da Italia dei Valori)

29- Utilizzo di internet

14 Nov

Utilizzare internet per diminuire i costi della pubblica amministrazione e lo spreco di carta.

Pubblicare online le spese pubbliche, tutte, vogliamo vedere come vengono usati i nostri soldi.

28- Legge iscrizione sindacati secondo Costituzione

12 Nov

Forse non tutti lo sanno ma da legge costituzionale i sindacati dovrebbero essere registrati.

Dopo tutti questi anni ancora non esiste una legge a riguardo, nessun sindacato è registrato e quindi non ha valenza costituzionale.

Art. 39
L’organizzazione sindacale è libera.
Ai sindacati non può essere imposto altro obbligo se non la loro registrazione presso uffici locali o centrali, secondo le norme di legge.
È condizione per la registrazione che gli statuti dei sindacati sanciscano un ordinamento interno a base democratica.
I sindacati registrati hanno personalità giuridica. Possono, rappresentati unitariamente in proporzione dei loro iscritti, stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce.

Il vantaggio di registrarli è la possibilità di avere contratti collettivi nazionali per categorie di lavoratori come fonte del diritto, quindi niente più sfruttamenti illegali

27- Tasse sul lavoro

12 Nov

Dimezzamento tasse sul lavoro, la tassazione sui lavoratori e quindi le imprese è veramente troppo alta, incentiva lavoro nero e precario.

26- Tassare le rendite finanziarie

12 Nov

Tassare le rendite finanziarie dello 0.1%

Tassare transazionifinanziarie dello 0,05%

Sembrano percentuali basse, ma il ricavato è comunque altissimo, e per i tassati sono cifre bassissime su transazione 1000€ sono 50 centesimi

25- Esercito

12 Nov

Riduzione forte budget esercito

ritiro delle forze di pace (non abbiamo soldi da sprecare in queto periodo)

divieto partecipazione fino al raggiungimento del pareggio di bilancio

accorpamento caserme, con eliminazione caserme inutili

rendite derivanti la vendita proprietà di inutilizzate destinate ad estinzione debito pubblico

eliminazione sprechi (vedi caso 600.000e per le colf di 9 generali)

Se vogliamo essere una potenza mondiale, basterebbe avere più orgoglio nazionale ed una migliore e credibile politica estera, non sono necessari interventi armati in un periodo di debolezza economica.

Forte riduzione spesa da comparare con la diminuzione delle tasse proposta negli altri articoli

24- Patrimoniale una tantum

12 Nov

Patrimoniale unica su alti patrimoni, ricavato da destinare esclusivamente alla riduzione del debito pubblico